GDPR&Beyond

Contenuti forniti da:

CIO
bg

Perché le Imprese Devono Essere Consapevoli del GDPR

Asset_cover

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE rappresenta il più grande cambiamento delle leggi sulla protezione dei dati locali in più di venti anni. È arrivato il momento per le aziende di agire e affrontare questo nuovo regolamento prima che sia troppo tardi. Il GDPR entrerà in vigore tra meno di un anno, obbligando così tutte le aziende che operano in Europa ad attenersi ai rigidi cambiamenti introdotti dalla legislazione. Studi di ricerca hanno tuttavia ripetutamente dimostrato che la maggior parte delle aziende non è preparata ai cambiamenti del regolamento o, ancor peggio, è completamente all'oscuro di ciò che comportano. Ma le aziende devono prepararsi velocemente per il GDPR, perché può comportare gravi conseguenze. Le aziende rischiano infatti sanzioni fino al 4% del volume d'affari globale (o 20 milioni di euro) e devono inoltre segnalare tempestivamente le violazioni dei dati entro 72 ore. Oltre a ciò, il GDPR offre ai cittadini dell'UE un controllo molto più ampio su chi detiene i dati e dove si trova, grazie a requisiti quali il "diritto all'oblio" e il "diritto alla portabilità dei dati". In questo dettagliato whitepaper, CISO e avvocati leader del settore discutono il modo in cui le aziende devono procedere per risultare conformi alle norme del GDPR entro la data prevista del 25 maggio 2018 per evitare spiacevoli conseguenze.